Raphael Gualazzi in concerto a Ostuni

Raphael Gualazzi in concerto a Ostuni

È Ostuni la città pugliese che Raphael Gualazzi ha scelto per il suo unico concerto estivo in Puglia. Il 13 luglio il cantautore italiano si esibirà per la quarte edizione di “PianOstuni”. Nell’ accogliente piazzetta Viale Quaranta, sul belvedere ai piedi dei tipici Torrioni, Gualazzi regalerà al pubblico un intenso concerto in Piano Solo, un viaggio attraverso le sue composizioni più note nel quale sarà accompagnato solamente dal suo pianoforte.

Compositore, cantautore e pianista capace di un perfetto equilibrio fra jazz e pop, Gualazzi riesce sempre a stupire e coinvolgere il grande pubblico, mantenendo una grande autorevolezza e credibilità nell’ambiente musicale.

Il suo ultimo lavoro “Love Life Peace” su etichetta Sugar ha conquistato la certificazione del Disco D’Oronel 2016. La sua tournée è proseguita ininterrottamente fino all’estate 2017 con nuovi concerti nelle rassegne estive di maggior prestigio di tutta Italia. E proprio nella stessa estate Raphael è stato scelto come Maestro Concertatore per “La Notte della Taranta”. Adesso ritorna in Puglia nella dimensione live a lui più cara: accompagnato solo dal suo pianoforte. «Sono molto felice di suonare in queste forme che mi permettono di avvicinarmi maggiormente al pubblico con le note più intime e particolari della musica che sono espresse con questo strumento. Il pianoforte trasmette vibrazioni meravigliose, però a volte durante i concerti rischia di perdere il suo valore senza riuscire ad esprimere tutte le sue dinamiche che sono veramente preziose. È bello cercare con il piano insieme alla voce l’intimità di una sonorità, di un’atmosfera particolare e spesso unica», aveva dichiarato prima di un concerto in piano solo nel 2017.

Gualazzi è solo il primo ospite annunciato, questa nuova edizione di Pianostuni sarà inaugurata da uno spettacolo speciale in esclusiva nazionale, che sarà svelato nei prossimi giorni.

PianOstuni 2019 è un festival ideato e organizzato dalla società Bass Culture, promosso dal Comune di Ostuni, supportato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’“Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali. FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia” e dal main sponsor privato azienda vinicola Masseria Altemura.