Donne: le protagoniste della storia di Ostuni

Donne: le protagoniste della storia di Ostuni

Martedì 18 febbraio, alle ore 18:00, presso l’Hotel “Ostuni Palace”, C.so V. Emanuele II, n. 218/222, si terrà un convegno sul tema “Donne: le protagoniste della storia di Ostuni”.
Dopo gli indirizzi di saluto della Prof.ssa Enza Rodio (presidente di Italia Nostra – Sezione Messapia) e della Prof.ssa Anna Maria Anglani (presidente del Gruppo di Volontariato Vincenziano di Ostuni), interverranno:
la Prof.ssa Enza Aurisicchio, docente di Storia dell’arte e l’Avv. Gianmichele Pavone, avvocato del Foro di Brindisi e giornalista.
Nel corso della serata verranno illustrati i profili biografici delle protagoniste della storia della nostra città: dalla “Donna di Ostuni” per antonomasia, vissuta 28.000 anni fa, per arrivare alla benefattrice Emma Cirignola (scomparsa nel 1976), passando per Bona Sforza, Suor Maria Fuentes, Eclita Pappadà e tante altre, descritte nel calendario che quest’anno Ginevra Viesti e Gianmichele Pavone hanno realizzato per i soci di Italia Nostra.
La partecipazione è libera e gratuita