Regata internazionale Brindisi Corfù

Regata internazionale Brindisi Corfù

Dal 16 al 18 giugno 2019 il porto di Brindisi ospiterà una delle più prestigiose manifestazioni sportive internazionali per promuovere il turismo e la mobilità nautica, nonché la cultura della pace e della sicurezza. Ancora una volta la città accoglierà centinaia di equipaggi e appassionati della vela d’altura con una serie di manifestazioni collaterali che arricchiranno un programma che si preannuncia suggestivo. Quest’anno la 34 esima edizione della regata Brindisi-Corfù a differenza delle precedenti edizioni partirà di domenica per consentire a tutti, anche alle famiglie di assistere alla partenza che come è noto è uno spettacolo unico.

L’appuntamento ormai imperdibile della Regata Internazionale Brindisi-Corfu, organizzata dal Circolo della Vela Brindisi, giunta alla sua 34a edizione, quest’anno si svolgerà dal 16 al 18 giugno 2019. La partenza dal porto di Brindisi, per la prima volta, avverrà di domenica anziché di mercoledì, circostanza che renderà ancora più attraente, non solo per gli amanti della vela, l’evento prepartenza che si svolgerà nella magnifica cornice del porto interno di Brindisi. Per una settimana sarà un susseguirsi di feste, allegria, eventi culturali musicali e sportivi. Tra i molteplici appuntamenti, sabato 15 giugno presso Piazzale Lenio Flacco, dopo la cerimonia di presentazione degli equipaggi alla città, è stata invitata a partecipare la prestigiosa Banda dei Carabinieri che attraverserà in parata le strade del centro cittadino per concludere con un concerto alla presenza delle autorità e del pubblico. Il Circolo della Vela ha previsto la possibilità di assistere alle fasi di partenza da specifiche imbarcazioni o dalla diga di Punta Riso. Grazie ad un sistema di rilevamento satellitare, si potrà seguire tutta la Regata comodamente dal palmare o dal computer di casa. L’evento di apertura dell’estate si svolge sotto l’egida della Federazione Italiana Vela ed è sostenuto dalla Regione Puglia, dal Comune di Brindisi e dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale e vede la partecipazione di oltre 120 imbarcazioni provenienti da 8 Paesi e circa 1500 persone tra membri di equipaggio e accompagnatori e si stima che quest’anno possa attrarre a Brindisi migliaia di turisti che godranno di una città in festa.