Piccola Orchestra Avion Travel

  • News

Quarto appuntamento con la stagione musicale organizzata dal Comune di Ostuni, assessorato al Turismo e allo Spettacolo,
ospiti sul palco del Teatro Romala Piccola Orchestra Avion Travel
Appuntamento il 23 febbraio 2017 alle ore 21.00
Dopo un esordio rock che li porta a vincere la sezione dedicata al Festival di Sanremo 1987,
il gruppo pubblica nel 1990 l’album Bellosguardo che segna la loro svolta artistica
verso una nuova forma musicale che sarà poi specifica del gruppo.
Il gruppo collabora con Lilli Greco (già collaboratore artistico di Paolo Conte
Francesco De Gregori, Antonello Venditti e Gianni Morandi)
che li porta a confrontarsi con altre forme artistiche come il cinema e il teatro
(un fratello del cantante del gruppo Peppe Servillo, Toni, è regista ed attore).
Nel 1993 si concretizza un accordo con Caterina Caselli e con la casa discografica Sugar e nasce l’album Opplà
che con l’album Finalmente fiori (1995) conclude un trittico musicale di tutto rispetto.
Nel 1995 portano in seguito in teatro un’opera musicale in un atto, La guerra vista dalla luna, con Fabrizio Bentivoglio
rappresentato per la prima volta al Teatro Parioli di Roma il 15 maggio 1995
a cui segue un tour in Italia e all’estero (Francia, Portogallo, Lussemburgo, Germania)che continuerà fino al dicembre 1996.
Ad ottobre dello stesso anno esce il film di Renato De Maria Hotel paura
la cui colonna sonora è realizzata dalla Piccola Orchestra Avion Travel.
L’attività concertistica degli Avion Travel dà infine origine all’attesissimo primo album live, Vivo di canzoni.
Nell’estate del 1997, sono in tour in Italia e all’estero, in Francia, Portogallo, Lussemburgo, Germania
dove la band di Caserta ha ormai numerosi estimatori.
Nel 1998 gli Avion Travel partecipano alla 48ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Big” con la canzone Dormi e sogna
che fa vincere loro il Premio della critica e della giuria di qualità (presieduta dal compositore inglese Michael Nyman)
come migliore musica e migliore arrangiamento.
Lo stesso Nyman espresse poi grande ammirazione per il gruppo sulle colonne del Financial Times.
Sempre nel 1998 Peppe Servillo e Peppe Vessicchio compongono per Andrea Bocelli il brano Sogno
che ebbe tanto successo in Italia e all’estero. Nel gennaio del 1999 registrano l’album Cirano firmato dal produttore Arto Lindsay
uno dei padri della no wave newyorkese di Sonic Youth e Lydia Lunch, musicista eterodosso
militante negli anni Ottanta in tante formazioni rock-jazz e con all’attivo già storiche collaborazioni con David Byrne
Ryuichi Sakamoto, Caetano Veloso e Marisa Monte.
Un personaggio intellettualmente conflittuale, che ha coinvolto gli Avion Travel in un gioco nuovo:
quello di coniugare l’armonia e il bel canto di Peppe Servillo con le chitarre elettriche e le tastiere trattate alla sua maniera.
È grazie a questo lavoro che, dopo la tournée nei principali teatri e piazze italiane
La Piccola Orchestra Avion Travel sbarca in Europa e cominciano una tournée nei teatri in Germania
Austria, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi e Spagna.
Inoltre gli Avion Travel lavorano, con Fabrizio Bentivoglio (nella sua prima regia), a Tipota, un cortometraggio di trenta minuti.
La sceneggiatura è scritta a quattro mani da Peppe Servillo che compare come attore insieme a Domenico Ciaramella
Fausto Mesolella, batterista e chitarrista del gruppo.
Piccola Orchestra Avion Travel
ingresso a pagamento
€. 25,00 1^settore,€. 20,00 2^settore, €. 18,00 2^settore rid., €. 15,00 3^settore
Info e biglietti presso:
Cinema Teatro Roma 0831/338065
Infopoint Borgostuni 0831/1798833
Discomania Mix 0831/342542