Locus Festival 2019

Locus Festival 2019

Torna il “Locus Festival”: il programma dell’evento e gli artisti attesi sul palco

Torna anche quest’anno il Locus Festival, tra i festival musicali estivi più attesi in tutta Italia. Più di due settimane di musica tra i paesi più caratteristici della Puglia, con un cartellone in grado di accontentare tutti i tipi di ascoltatori. Il primo appuntamento è in programma per il 27 luglio, mentre il sipario sull’evento calerà solo il 14 agosto.

Il programma del Locus Festival 2019

Saranno diverse le location che ospiteranno quest’anno i concerti del Locus Festival 2019. Non solo la cittadina di Locorotondo, quindi, dove tutto è nato. Ma sarà l’intera Valle d’Itria a essere coinvolta, con tanto di escursioni sulla spiaggia di Ostuni e persino con alcuni eventi organizzati all’interno dei caratteristici trulli. Le due settimane di Locus Festival 2019, infatti, non saranno dedicate esclusivamente ai concerti, ma saranno tante le attività parallele dedicate all’arte e alla cultura in generale: tra queste, il “Locus Focus”, progetto a sé stante, dedicato al cinema, con particolare attenzione per i docufilm musicali.

I concerti del Locus Festival 2019

A inaugurare l’edizione 2019 del Locus Festival sarà un artista di casa: Mecna. Il musicista leccese preparerà la scena al polistrumentista francese Vincent Feston, in arte FKJ, che il 27 luglio si esibirà tra i trulli della Masseria Mavù. Il giorno successivo in piazza Aldo Moro a Locorotondo andrà in scena uno spettacolo gratuito con la musica della bassista americana Tonina Saputo e del musicista José James. Passiamo al 2 agosto, con un concerto reggae in programma sulla spiaggia di Ostuni. Tra i concerti più attesi dell’intera edizione, è da segnalare sicuramente quello di Ms. Lauryn Hill, che è attesa sul palco del Locus Festival il 7 agosto. Il giorno successivo sarà tutto votato al jazz, prima con il sax di Colin Statson e poi la musica dei Mammal Hands. Mentre il 9 agosto sarà la volta di Lee Fields con The Expressions a Locorotondo. Il 10 agosto sarà la musica italiana la protagonista della serata, con lo show di Calcutta. E ancora musica italiana il giorno successivo, con le canzoni dei romani Colle Der Fomento. Un altro appuntamento è in programma per il 16 agosto sulla spiaggia, grazie a Clap! Clap! L’ultimo show sarà invece il 21 agosto, quindi a festival concluso, con il progetto Beirut ideato da Zach Cordon. Questi sono i primi appuntamenti finora annunciati del Locus Festival 2019, il cui cartellone non è però ancora stato definito.