Festival internazionale della Poesia

Festival internazionale della Poesia

Ostuni torna capitale della poesia con il Festival internazionale ideato da Norah Zapata-Prill

La Città bianca si prepara ad accendere i riflettori sull’arte poetica con la seconda edizione del Festival Internazionale di Poesia. Ideato dall’autrice di origini boliviane Norah Zapata – Prill, l’evento è organizzato e promosso dalla “Casa de la poésie El Cactus“, associazione culturale senza scopo di lucro da lei fondata poco più di un anno fa.

Anche quest’anno la seconda edizione del Festival, che si terrà dal 14 al 19 settembre e avrà come tema “Trasmigrazioni poetiche (Transmigraciones poeticas)”, vedrà la partecipazione di numerosi poeti e artisti provenienti da tutto il mondo.

Prima dell’avvio ufficiale della manifestazione, è prevista per giovedì 12 settembre alle ore 17:00 un’anteprima di presentazione del Festival, con l’inaugurazione della mostra di foto e poesie allestita presso la Sala mostre della Biblioteca comunale “F. Trinchera”. Successivamente, alle ore 18:00, si svolgerà la presentazione del libro “La rivoluzione perduta dei poeti”, scritto dall’ autrice tarantina Mara Venuto, che incontrerà il pubblico Ostunese dialogando con Andrea Semplici.

La cerimonia di inaugurazione, con la presentazione del fitto programma e dei numerosi artisti pronti a dare il proprio contributo, si terrà sabato 14 settembre, alle ore 19:00, nel piazzale della sede distaccata del Comune di Ostuni in via Filangieri.

Nel corso del Festival verrà dato spazio non solo alla poesia, ma anche ad altri linguaggi artistici come la fotografia, con la mostra di foto d’autore affiancate alle poesie degli ospiti presso la Biblioteca; la musica, con i concerti previsti nell’ anfiteatro del Parco archeologico di Santa Maria di Agnano; la danza, con lo spettacolo “Mare Nostrum” della ballerina Rosalie Wanka.

Sabato 14 settembre, prima di avviare ufficialmente il Festival, verrà inaugurato il “Giardino della Poesia“, avviando la riqualificazione di un’area verde di proprietà del Comune nel quartiere che ospita la nostra sede. Tantissimi gli eventi in calendario, che si susseguiranno fino a giovedì 19 settembre, regalando alla comunità Ostunese cinque giorni dedicati alla nobile arte della poesia.